Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per monitorare e inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Proseguendo con la navigazione accetti la nostra politica riguardante l'uso dei cookies. Maggiori dettagli possono essere letti nella nostra privacy policy. OK Privacy Policy

Accedi con

oppure
Ti saranno inviate le istruzioni per recuperare la password all'indirizzo email fornito
Registrandoti, aderirai alla nostra Privacy Policy
  • Home
  • Ricette
  • Spaghetti alla Chitarra in Giallo con Pesce Spada

Spaghetti alla Chitarra in Giallo con Pesce Spada

Spaghetti alla chitarra in giallo con pesce spada sono un ricco e gustoso primo piatto al profumo di mare

Spaghetti alla Chitarra in Giallo con Pesce Spada

Categorie

Gli spaghetti alla chitarra in giallo con pesce spada  sono un primo piatto nutriente e saporito tipico della cucina siciliana.

Ingredienti

Presentazione

Condividi

Come preparare un ricco e saporito primo piatto di spaghetti alla chitarra in giallo con pesce spada

Gli spaghetti alla chitarra in giallo con pesce spada sono un prelibato e genuino primo piatto al profumo di mare, tipico della cucina tradizionale siciliana. Gli spaghetti alla chitarra sono un formato di pasta molto diffuso e amato in Italia, ideale da abbinare a condimenti ricchi di sapore.

Lo zafferano le conferisce un vivace colore giallo che riempirà di allegria la tua tavola. Nutrienti e versatili, gli spaghetti alla chitarra al possono essere serviti sia durante dei pranzi informali all’insegna della convivialità, sia nelle occasioni speciali.

Gli spaghetti alla chitarra in giallo con pesce spada sono un piatto semplice da realizzare, che non richiede una particolare dote ai fornelli e che pertanto può essere preparato da tutti in pochi minuti. La particolarità di questa ricetta tipicamente mediterranea, è la cottura finale in forno, che fa sì che tutti i profumi e i sapori si amalgamino tra loro.

  • 60 min
  • 4 Porzioni
  • Facile
  • Multipla

Procedimento

Passo 1
Segna come Completato

Tritate la cipolla e fatela soffriggere in una padella con un filo di olio extravergine di oliva. Mondate il peperone, eliminate semi e coste bianche interne, tagliatelo a dadini e fatelo saltare nella padella con il soffritto per 5 minuti.

Passo 2
Segna come Completato

Pulite la carota, raschiandola sotto l’acqua corrente, spuntatela, tagliatela a cubetti e frullatela. Aggiungete il passato agli altri ingredienti in cottura e fate stufare per una decina di minuti a fuoco medio.

Passo 3
Segna come Completato

Pulite i tranci di pesce spada, eliminando pelle ed eventuali lische, e tagliateli a dadini. Unite la dadolata al sugo, profumate con il finocchietto, spezzettato, bagnate con il vino e fate sfumare. Portate a cottura il sugo per altri 5-6 minuti.

Passo 4
Segna come Completato

Lessate gli spaghetti in abbondante acqua bollente salata. Prelevate un paio di cucchiai dell’acqua di cottura e stemperatevi lo zafferano. Scolate gli spaghetti molto al dente e fateli saltare nella casseruola con il sugo e lo zafferano disciolto in acqua. Trasferite la pasta in un cartoccio, richiudete e fate cuocere per 5 minuti in forno a 180 °C.

Categorie

144 Visualizzazioni
144 Visualizzazioni
  • 60 min
  • 4 Porzioni
  • Facile
  • Multipla

Condividi sui tuoi canali social:

Oppure copia e condividi questo url
Broccolo e Baccalà
precedente
Broccolo e Baccalà
La Zuppa Imperiale
seguente
La Zuppa Imperiale