Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per monitorare e inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Proseguendo con la navigazione accetti la nostra politica riguardante l'uso dei cookies. Maggiori dettagli possono essere letti nella nostra privacy policy. OK Privacy Policy

Accedi con

oppure
Ti saranno inviate le istruzioni per recuperare la password all'indirizzo email fornito
Registrandoti, aderirai alla nostra Privacy Policy

Risi e Bisi

Risi e bisi preparato come da tradizione con riso Vialone Nano e piselli freschi

Risi e Bisi

Categorie

Risi e bisi è una ricetta tradizionale veneta conosciuta e apprezzata in tutto il mondo!

Ingredienti

Presentazione

Condividi

Come preparare un perfetto Risi e bisi secondo la ricetta originale veneta

Risi e bisi è una ricetta tipica veneta conosciuta e apprezzata in tutto il mondo per il suo gusto e la sua particolare consistenza. Non può essere considerata una minestra in quanto non è abbastanza brodosa, ma allo stesso tempo è meno asciutta di un comune risotto.

Insomma, Risi e bisi è un primo piatto unico nel suo genere con una lunga e affascinante storia alle spalle. Le popolazioni venete con l’arrivo della primavera preparavano questo piatto con i piselli freschi appena sgranati e lo offrivano al Doge in occasione della festa patronale di San Marco il 25 aprile.

La ricetta del Risi e bisi prevede l’uso del riso vialone nano, che viene cotto nel brodo di carne insieme ai piselli, alla pancetta e alla cipolla. Per un ottimo risultato bisogna prestare attenzione alla cottura, affinché non si asciughi troppo e mantenga la tradizionale consistenza semi-liquida.

Ingredienti

Regola Porzioni:
250 g Riso Vialone nano
300 g Piselli freschi già sgusciati
50 g Pancetta
50 g Burro
1 Cipolla
1 Prezzemolo
1,5 l Brodo di carne
5-6 cucchiai Parmigiano grattugiato
2 cucchiai Olio extravergine di oliva
q.b. Sale
q.b. Pepe
  • 60 min
  • 4 Porzioni
  • Facile
  • In tegame

Procedimento

Passo 1
Segna come Completato

Tritate finemente la cipolla e fatela rosolare in un tegame capiente dai bordi alti con l’olio, 30 g di burro, la pancetta, tagliata a cubetti, e il prezzemolo tritato finemente. Aggiungete i piselli e fateli cuocere per 10 minuti circa, unendo qualche mestolo di brodo di tanto in tanto. Aggiustate eventualmente di sale.

Passo 2
Segna come Completato

Unite il riso e portatelo a cottura (16 minuti circa), aggiungendo man mano il brodo necessario e mescolando. Una volta cotto, togliete dal fuoco e mantecate con il restante burro e il parmigiano grattugiato. Profumate con una macinata di pepe e servite.

Categorie

210 Visualizzazioni
210 Visualizzazioni
  • 60 min
  • 4 Porzioni
  • Facile
  • In tegame

Condividi sui tuoi canali social:

Oppure copia e condividi questo url

Ingredienti

Regola Porzioni:
250 g Riso Vialone nano
300 g Piselli freschi già sgusciati
50 g Pancetta
50 g Burro
1 Cipolla
1 Prezzemolo
1,5 l Brodo di carne
5-6 cucchiai Parmigiano grattugiato
2 cucchiai Olio extravergine di oliva
q.b. Sale
q.b. Pepe
Arancine di riso con ragù di carne
precedente
Arancine di Riso con Ragù di Carne
Ribollita Toscana
seguente
Ribollita Toscana