alice lifestyle leonardo marcopolo
difficoltà:
media
metodo di cottura:
fritto
preparazione:
40min
tempo totale:
55min
tempo di cottura:
15min

Leggera e gustosa fuori, morbida e filante dentro la pizza fritta con impasto integrale che Roberto Valbuzzi prepara per noi a Casa Alice. La pizza fritta è uno dei cosiddetti “piatti poveri” tipici della tradizione napoletana, inventati per necessità nel duro periodo del dopoguerra perchè composta da ingredienti semplici e facilmente reperibili.

Oggi è diventato uno dei prodotti di eccellenza della gastronomia partenopea. La farina integrale proposta per questa preparazione ne rappresenta il valore aggiunto aumentandone la digeribilità e la leggerezza.

Tutta da gustare la pizza fritta con impasto integrale di Roberto Valbuzzi, scopriamo insieme come.

Pizza Fritta con Impasto Integrale ultima modifica: 2016-02-25T17:16:41+00:00 da giuliagemma
Ingredienti
Per la biga

Farina Manitoba : 500 g
Acqua : 250 g
Lievito : 5 g
Farina di farro integrale : 500 g
Latte : 500 g
Olio extravergine di oliva : 125 g
Lievito di birra : 40 g
Sale : 25 g
Malto o Fruttosio : 3 o 5 g

Per la farcia

Ricotta di semi stagionata : 200 g
Mozzarella vaccina : 200 g
Pelati : 150 g
Basilico fresco : q.b.

Preparazione
1
Tagliate a pezzettini la biga e cercate di scioglierla nel latte tiepido. In una ciotola molto capiente, mischiate la farina 00, il sale e il malto.

Aggiungete il latte con la biga mentre con l'altra mano iniziate ad impastare nella ciotola dal basso verso l'alto, quindi aggiungete le uova precedentemente sbattute.
2
Una volta che l'impasto inizia a prendere forma, sbriciolate all'interno il lievito di birra e successivamente l'olio. Appoggiate l'impasto sopra il banco da lavoro e iniziate ad impastare strappando l'impasto per far sì che accumuli più aria possibile.
3
Una volta formato l'impasto lasciatelo riposare per circa 10/15 minuti, successivamente suddividete l'impasto effettuando delle porzioni da 80g.

Stendete le pizzette, farcitele con gli ingredienti e friggete in abbondante olio. Servite dopo aver asciugato ambo i lati con carta cucina.