Pasta frolla ovis mollis

difficoltà: Facile
metodo di cottura: multipla
preparazione: 10min
tempo totale: 20min
tempo di cottura: 10min


Tutti almeno una volta abbiamo preparato la pasta frolla. Ma, forse, non tutti sanno che di pasta frolla ci sono diverse varianti. C’è la pasta frolla classica, preparata con farina, burro, tuorli, limone, zucchero e un pizzico di sale; oppure esiste la pasta frolla all’olio, in cui il burro viene sostituito dall’olio extravergine di oliva e si aggiunge una bustina di lievito per dolci.

Quella che vi proponiamo, invece, è la pasta frolla ovis mollis. Una variante della tradizionale frolla, il cui significato è “uova morbide”, perché prevede l’uso dei tuorli delle uova sode e sbriciolati nell’impasto.

Il procedimento della pasta frolla ovis mollis contribuisce a donare alla pasta una maggiore friabilità e scioglievolezza.


Ingredienti


Farina : 250 g
Fecola di patate : 125 g
Burro : 250 g
Zucchero a velo : 125 g
Tuorli (circa 8 tuorli) : 160 g
Rum : 10 g
Sale : 1 g
Vanillina : 1 bustina


Preparazione

1
Prelevate i tuorli sodi
Fate rassodare le uova per circa 8 minuti a partire dal bollore. Trascorso il tempo di cottura, scolate le uova e passatele sotto un getto di acqua fredda per bloccarne la cottura; sgusciatele, ricavatene i tuorli e teneteli da parte

2
Amalgamate farina e burro
Setacciate le farine e disponetele a fontana su un piano di lavoro; unite al centro il burro, tagliato a dadini, e lavorate fino a ottenere un composto “sabbioso”.

3
Unite gli altri ingredienti e lavorate ancora
Unite lo zucchero a velo, la vanillina, i tuorli sodi, passati a un setaccio, il rum e il sale. Lavorate velocemente fino a ottenere un composto sodo e omogeneo.

4
Formate una palla, coprite e fate riposare
Con l’impasto ottenuto formate una palla e avvolgetela in un foglio di pellicola trasparente; trasferite in frigorifero e lasciate riposare per almeno mezz’ora.



Tags: , , , ,