alice lifestyle leonardo marcopolo
difficoltà:
facile
metodo di cottura:
bollito/lessato
preparazione:
30min
tempo totale:
60min
tempo di cottura:
30min
Categorie: Sughi e Conserve  

La passata di pomodoro rappresenta uno dei fondamentali della tradizione culinaria italiana, alla base di moltissime preparazioni.
La passata di pomodoro ci permette di avere sempre fresca e pronta all’uso la regina delle salse: per condire sia la pasta sia la pizza, per insaporire qualsiasi piatto anche quando si ha poco tempo.

Passata di pomodoro ultima modifica: 2013-05-21T14:53:18+00:00 da alicecoccia
Ingredienti

Pomodori da sugo maturi e sodi : 1 kg
Basilico : qualche foglia

Preparazione
1
Lavate i pomodori, tagliateli a metà e raccoglieteli in una pentola di acciaio inossidabile.

Incoperchiate e fate cuocere a fuoco basso per circa mezz’ora, mescolando ogni tanto con un cucchiaio di legno, finché l’acqua di vegetazione si sarà asciugata. Poi levateli e passateli pochi alla volta al passaverdura. Man mano che li passate, raccogliete le bucce e tenetele da parte.

Al termine, passate altre due volte le bucce per ricavare l’eventuale polpa residua.
2
Versate la passata nella pentola di prima e scaldatela a fuoco basso per qualche minuto. Quindi distribuitela in vasetti alti di vetro, sterilizzati, fino a 1,5 cm dal bordo.
3
Aggiungete a piacere un paio di foglioline di basilico, chiudete i vasetti e avvolgeteli in un canovaccio ciascuno.
4
Disponete i vasetti in una pentola con acqua fredda, portate a bollore e sterilizzate per 20 minuti.

Levate i vasetti, asciugateli, etichettateli e conservateli in un luogo fresco, asciutto e al riparo dalla luce.