alice lifestyle leonardo marcopolo
difficoltà:
facile
metodo di cottura:
altro
preparazione:
20min
tempo totale:
25min
tempo di cottura:
5min

Costretti in casa da un pomeriggio piovoso? Coccolatevi con un prelibato dolce al cucchiaio che non delude mai le aspettative, la panna cotta all’anguria e cardamomo di chef Valbuzzi.

Un goloso dessert davvero semplice da preparare, che ci accompagna tutti i mesi dell’anno accoppiato alla nostra frutta di stagione preferita. Roberto Valbuzzi sceglie per noi una panna cotta accompagnata dalla profumata salsa di anguria, mango e cardamomo, la spezia miracolosa ricca di proprietà benefiche, toccasana per metabolismo lento, gonfiore e problemi di digestione. Un sollievo per mente e corpo, provare per credere.

Qualche ricetta a base di cardamomo

La ricetta delle tartellette ai funghi e cardamomo

La ricetta dello sformato di zucchine e peperoni con crema di mandorle e cardamomo

Una modo perfetto per deliziare le serate estive, la panna cotta all’anguria e cardamomo aspetta solo di essere gustata.

Panna Cotta all’Anguria e Cardamomo ultima modifica: 2016-06-17T15:56:14+00:00 da giuliagemma
Ingredienti

Panna : 400 ml
Latte : 100 ml
Zucchero : 150 g
Colla di pesce : 25 g
Vaniglia : 1 stecca
Polpa di anguria : 450 g
Mango : 1
Cardamomo : 1 cucchiaino

Preparazione
1
Ammollate in due diverse ciotole 15 g e 10 g di gelatina in acqua fredda. Scaldate la panna con la vaniglia e lo zucchero. Passate al mixer la di polpa di anguria senza semi con un cucchiaio raso di zucchero mischiato con il cardamomo, mettete il composto in una casseruola con i 10 g di gelatina, fate sciogliere mescolando.
2
Versate il composto sul fondo di uno stampo rettangolare e fate raffreddare in freezer per 10 minuti. Strizzate la restante gelatina e mettetela in una casseruola. Fatela sciogliere a fuoco basso, girando, spegnete e aggiungete la restante panna.
3
Versate la panna intiepidita sullo strato di gelatina di anguria, mettetelo in freezer per 10 minuti, quindi in frigorifero per 4 ore. Prima di servire, immergetelo in acqua calda, sformate il dolce sul piatto e decoratelo con il mango a fette.