alice lifestyle leonardo marcopolo
difficoltà:
facile
metodo di cottura:
multipla
preparazione:
15min
tempo totale:
45min
tempo di cottura:
30min

Tutti hanno le proprie debolezze in fatto di cibo e per gli amanti dell’antipasto ogni occasione è buona per farcire e arrotolare. Gli involtini di tacchino con capperi e pomodori secchi di Katarina Raniakova sono una piccola perla di gusto e leggerezza, perfetti per la pausa pranzo o per un’entrée organizzata all’ultimo minuto.

Chi meglio di una modella amante della buona cucina può suggerire un piatto light, studiato con cura per valorizzare il gusto ricco e stuzzicante degli ingredienti. Un letto di purè di patate al forno profumato al rosmarino ad accogliere i rotolini di petto di tacchino scottati in padella, farciti con pomodori secchi e capperi. Abbinamenti semplici e raffinati per una ricetta davvero versatile e… a prova di dieta.

Altre ricette di sfiziosi involtini

Involtini di pasta alla norma

Involtini di pollo al rosmarino e capperi

Involtini di zucchine con formaggio e pepe rosa

Involtini di salmone al caviale

Scopriamo i segreti di Katarina Raniakova e dei suoi involtini di tacchino con capperi e pomodori secchi.

Involtini di Tacchino con Capperi e Pomodori Secchi ultima modifica: 2016-07-15T11:27:55+00:00 da giuliagemma
Ingredienti

Patate dolci grandi : 4
Petto di tacchino : 2 fette grandi
Pomodori secchi sott'olio : 1 vasetto
Fiori di capperi : 1 vasetto
Aglio : 2 spicchi
Olio extravergine di oliva : q.b.
Rosmarino : q.b.
Sale : q.b.
Pepe : q.b.

Preparazione
1
Infornate la patata dolce tagliata in 4 pezzi con un po' di olio, rosmarino, sale, pepe, poco olio di oliva, per 20 minuti a 180 °C. Intanto schiacciate bene le fette di petto di tacchino. Frullate i pomodorini secchi e tagliate i fiori di capperi per il lungo.
2
Spalmate la crema di pomodori secchi sulla carne e sistemate al centro fiori di capperi. Arrotolate il tacchino in modo da formare un rotolo lungo, quindi cuocetelo in padella a fuoco non troppo forte, da entrambi i lati.
3
Una volta cotte le patate, togliete la buccia e frullatela con l'olio di oliva fino ad ottenere un purè che andrete a stendere sul piatto. Quando è cotta la carne tagliatela in piccoli rotolini e posizionateli sopra il purè.