alice lifestyle leonardo marcopolo
difficoltà:
facile
metodo di cottura:
crudo
preparazione:
15min
tempo totale:
15min

Una ricetta semplice, che ricorda la cucina antica e genuina della tradizione popolare. Monica Bianchessi ci riporta indietro nel tempo insegnandoci a preparare la frolla al grano saraceno.

Perfetta per una crostata alla frutta da offrire ai nostri amici a merenda, per deliziosi biscotti da inzuppare a colazione o ancora per una soffice e calda torta di mele. Veloce e semplicissima da realizzare, renderà i nostri dolci molto più leggeri e digeribili, adatti a chi segue un dieta priva di glutine o vegetariana, ma apprezzati da tutti per il loro gusto particolare. Ricchissimo di proteine, il grano saraceno viene impiegato in numerose preparazioni sia dolci che salate e, da alimento quasi esclusivo di pastori e contadini, è diventato uno degli ingredienti più utilizzati per le sue qualità e per il suo sapore corposo.

Ricette a base di grano saraceno

La ricetta della polenta bianca di grano saraceno in salsa di porri

La ricetta delle tortine di grano saraceno

La ricetta della pasta fresca senza glutine

Con le istruzioni della nostra Monica  prepareremo una frolla al grano saraceno con i fiocchi, resta solo da decidere con cosa farcirla.

Frolla al Grano Saraceno ultima modifica: 2016-04-26T17:05:21+00:00 da giuliagemma
Ingredienti

Farina di riso : 100 g
Farina di grano saraceno : 100 g
Fecola di patate : 60 g
Limoni : 1/2
Arance : 1/2
Zucchero : 140 g
Olio di semi : 20 g
Acqua calda : 60 g
Sale : 2 g

Preparazione
1
Prima di tutto in una ciotola mettete insieme tutti gli ingredienti secchi: farina di riso, farina di grano saraceno, fecola di patate, zucchero di canna, scorza di limone, scorza di arancia e sale.
2
Mescolateli bene insieme, fate un piccolo spazio al centro della ciotola e versate l’olio e l’acqua, unendoli all’impasto poco per volta in modo da non trovarvi con un impasto troppo secco o troppo liquido.
3
Amalgamate bene tutti gli ingredienti fino ad ottenere un impasto morbido con cui farete una palla. Mettetela in frigo a riposare per almeno 2 ore. Utilizzate la frolla come di consueto per crostate o torte.