alice lifestyle leonardo marcopolo
difficoltà:
facile
metodo di cottura:
multipla
preparazione:
30min
tempo totale:
60min
tempo di cottura:
30min

Da una semplice frittata può nascere un piatto unico da leccarsi i baffi, come la frittata pasqualina di Fabio Campoli. Il nostro chef ci offre una delle sue invitanti ricette, semplici da preparare ma dal gusto prezioso.

La sua frittata pasqualina è una di quelle ricette che tutti possono preparare nella propria cucina. In occasione di una gita fuori porta o in vista di un pranzo appetitoso, il consiglio che vi diamo è di riservare un posto nel vostro cestino da pic nic per la frittata di chef Campoli.
La giornata avrà tutto un altro sapore.

Frittata Pasqualina ultima modifica: 2017-03-06T15:47:22+00:00 da alicecoccia
Ingredienti
Per le frittate

Uova : 6
Olio extravergine di oliva : q.b.
Sale : q.b.

Per il ripieno

Cicoria ripassata in padella : 150 g
Patate lessate a cubetti : 100 g
Salame piccante a cubetti : 50 g
Fontina a cubetti : 50 g
Parmigiano grattugiato : q.b.

Preparazione
1
In una ciotola sbattete 3 uova con un pizzico di sale. Scaldate una padella ampia dai bordi larghi, versate un cucchiaio di olio e metà del composto di uova.

Lasciate cuocere a fiamma vivace per pochi minuti mescolando in continuazione: al termine, dovrete ottenere delle uova morbide e strapazzate.
2
Trasferite le uova strapazzate nel composto ancora crudo e mescolate per bene. Ungete la padella con un filo di olio, versate il composto, incoperchiate e fate cuocere su fuoco dolce.
3
A metà cottura, girate la frittata e proseguite la cottura anche dall'altro lato per qualche minuto ancora.

Levate e ripetete la stessa operazione con le uova restanti: al termine, dovrete ottenere due frittate, una con un diametro leggermente più grande dell’altra. Tenete da parte le frittate e fatele riposare.
4
Prendete la frittata di diametro più piccolo e adagiatela su una teglia, foderata con carta forno. Farcite con uno strato di cicoria ripassata e poi mettete sopra i cubetti di patata, quelli di salame e infine la fontina.
5
Spolverizzate i bordi della frittata con il parmigiano grattugiato e coprite con la seconda frittata (di dimensioni leggermente maggiori), premendo bene i bordi per sigillarla.
6
Infornate a 110°C e fate cuocere finché i formaggi non si saranno ben sciolti. Una volta pronta, sfornate la torta pasqualina e lasciatela raffreddare per almeno 10 minuti, quindi tagliate a fette e servite.