alice lifestyle leonardo marcopolo
difficoltà:
facile
metodo di cottura:
multipla
preparazione:
30min
tempo totale:
75min
tempo di cottura:
45min

Una crostata semplice, che appaga i sensi e l’anima è senz’altro la crostata della nonna con crema e pinoli. Uno strato di pasta frolla ricoperto con delicata crema pasticcera e qualche pinolo ad impreziosire il tutto.

La crostata con crema e pinoli è quanto di più unico e sensazionale si possa chiedere da un dolce della tradizione. Come preparare la crostata della nonna? Scopritelo seguendoci passo passo nella ricetta.

Crostata della nonna con crema e pinoli ultima modifica: 2015-06-15T16:58:00+00:00 da
Ingredienti

Pasta frolla : 500 g
Latte : 500 ml
Zucchero : 150 g
Tuorli : 4
Maizena : 40 g
Scorza di limone : 1/2
Pinoli già pelati : 100 g
Zucchero a velo : q.b.

Vi servono inoltre

Burro : q.b.
Farina : q.b.

Preparazione
1
Stendete tre quarti della pasta frolla in una sfoglia spessa circa mezzo cm; rivestite il fondo di uno  stampo per crostate (da 24 cm di diametro), già imburrato e infarinato.

Bucherellate con i rebbi di una forchetta e ricoprite con un foglio di carta forno e i fagioli secchi. Infornate a 190 °C per circa 15 minuti. Sfornate e lasciate raffreddare.
2
Preparate la crema
Montate i tuorli con lo zucchero fino a ottenere un composto chiaro e spumoso; unite la maizena e amalgamate. Portate a bollore il latte con la scorza di limone, togliete dal fuoco, eliminate la scorza di limone e aggiungetelo a filo ai tuorli montati.

Mescolate e riportate sul fuoco, quindi fate cuocere, mescolando in continuazione, fino a ottenere una crema densa e omogenea.
3
Trasferite la crema in una ciotola, coprite con pellicola trasparente e lasciate intiepidire, quindi aggiungete 80 g di pinoli. Farcite la frolla con la crema fino a riempire lo stampo.
4
Stendete la frolla restante e ricavate tante strisce sottili. Create la classica griglia, decorate con i pinoli tenuti da parte e infornate nuovamente a 180 °C per circa 20 minuti. Trascorso il tempo, sfornate, lasciate raffreddare, spolverizzate con zucchero a velo e servite.