Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per monitorare e inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Proseguendo con la navigazione accetti la nostra politica riguardante l'uso dei cookies. Maggiori dettagli possono essere letti nella nostra privacy policy. OK Privacy Policy

Accedi con

oppure
Ti saranno inviate le istruzioni per recuperare la password all'indirizzo email fornito
Registrandoti, aderirai alla nostra Privacy Policy
  • Home
  • Ricette
  • Pomodorini alla Vaniglia con Burrata Rucola Mandorle tostate e Nasturzi

Pomodorini alla Vaniglia con Burrata Rucola Mandorle tostate e Nasturzi

Pomodorini alla vaniglia con burrata: un piatto della tradizione

Pomodorini alla Vaniglia con Burrata Rucola Mandorle tostate e Nasturzi

Pomodorini alla vaniglia con burrata rucola mandorle tostate e nasturzi

Ingredienti

Presentazione

Condividi

Preparate con noi i pomodorini alla vaniglia con burrata

Chi dice che le insalate sono tristi? In questa ricetta impariamo come unire creatività, sapore e colore in un piatto che porta in tavola tutta la natura e la tradizione della terra. Una ricetta che si fa di certo notare per la sua freschezza e la sua originalità. Ma senza per questo essere banale.

Utilizzeremo la burrata, formaggio fresco a pasta filata realizzato con latte di mucca, originario delle Murge (Puglia). Un formaggio famoso in tutto il mondo per il suo inconfondibile gusto, capace di unire il sapore del latte fresco a quello della panna e del burro.

A questo uniremo la dolce vivacità dei pomodorini ciliegino. Ma anche la vaniglia, spezia aromatica e fresca, per un tocco esotico, e i fiori nasturzi, originari dell'America meridionale, dagli allegri colori rosso e giallo, ottimi da consumare proprio in insalata.

Per finire, completiamo il tutto con un pizzico di mandorle e un po' di rucola.

Ingredienti

Regola Porzioni:
600 g Pomodorini ciliegino
1 Rucola
1 Burrata
80 g Mandorle già tostate
1 bacca Vaniglia
q.b. Fiori eduli fiori nasturzi
250 ml Olio extravergine di oliva
q.b. Sale
  • 20 min
  • 4 Porzioni
  • Facile
  • Bollito o lessato

Procedimento

Passo 1
Segna come Completato

Lavate i pomodorini, incideteli a croce e lessateli in acqua bollente per 2 minuti; scolateli, immergeteli in acqua fredda e poi eliminate la pellicina. Incidete la bacca di vaniglia e prelevate i semini con la punta di un coltello.

Passo 2
Segna come Completato

In una ciotola versate l’olio, unite i semini di vaniglia e mescolate; aggiungete i pomodorini e fate riposare in frigorifero per una notte intera. Trascorso il tempo di riposo, pulite e sciacquate accuratamente la rucola, quindi distribuitela nei piatti da portata. Adagiate sopra i pomodorini, ben scolati.

Passo 3
Segna come Completato

Disponete la burrata, mettendola a lato, e cospargete il tutto con le mandorle, tritate grossolanamente. Condite con l’olio alla vaniglia e un pizzico di sale, guarnite con i fiori nasturzi, e servite.

32 Visualizzazioni
32 Visualizzazioni
  • 20 min
  • 4 Porzioni
  • Facile
  • Bollito o lessato

Condividi sui tuoi canali social:

Oppure copia e condividi questo url

Ingredienti

Regola Porzioni:
600 g Pomodorini ciliegino
1 Rucola
1 Burrata
80 g Mandorle già tostate
1 bacca Vaniglia
q.b. Fiori eduli fiori nasturzi
250 ml Olio extravergine di oliva
q.b. Sale
Stortelli al Pesto di Ceci e Gamberi al Profumo di Limone
precedente
Stortelli al Pesto di Ceci e Gamberi al Profumo di Limone
Clafoutis con Mirtilli e More
seguente
Clafoutis con Mirtilli e More