alice lifestyle leonardo marcopolo
difficoltà:
facile
metodo di cottura:
multipla
preparazione:
15min
tempo totale:
50min
tempo di cottura:
35min

Come preparare un antipasto vegetariano in pochi minuti? Seguite il consiglio dello chef Massimo Malantrucco, che ci suggerisce la sua ricetta dei cavoletti di Bruxelles in pasta sfoglia. Un antipasto semplicissimo da preparare ma con cui fare un figurone a tavola.

Che sia un’occasione formale come i pranzi o le cene delle feste, ma anche un brunch domenicale informale, i cavoletti di Bruxelles in pasta sfoglia sono quel finger food perfetto per far felici proprio tutti, anche gli amici vegetariani.

Cavoletti di Bruxelles in Pasta Sfoglia ultima modifica: 2016-11-08T11:50:18+00:00 da alicecoccia
Ingredienti

Pasta sfoglia : 500 g
Cavoletti di Bruxelles : 500 g
Carote : 300 g
Burro : 20 g
Uova : 1
Amido di riso : 20 g
Sale : q.b.

Preparazione
1
Pulite i cavoletti e incideteli a fiore, quindi lessateli al vapore, salandoli in superficie. In un pentolino fate sciogliere il burro, aggiungete le carote, mondate e tagliate a rondelle, un pizzico di sale e 1/2 bicchiere di acqua.

Incoperchiate e fate cuocere per una ventina di minuti. A fine cottura, togliete il coperchio e fate evaporare l’eventuale acqua residua.
2
Raccogliete le carote in un mixer da cucina, unite l’uovo e l’amido, e frullate fino a ottenere una crema omogenea. Stendete la pasta sfoglia e tagliatela in quadrati di circa 7 cm di lato.
3
Immergete un cavoletto nella crema di carota e disponetelo al centro del quadrato. Piegate leggermente gli angoli della sfoglia, dandogli una forma a fiore, e disponete su una teglia, rivestita con carta forno.

Proseguite a realizzare gli altri fiorellini fino a esaurimento degli ingredienti.
4
Infornate tutto a 220 °C in forno già caldo e fate cuocere per 15 minuti. Trascorso il tempo di cottura, levate e servite.