Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per monitorare e inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Proseguendo con la navigazione accetti la nostra politica riguardante l'uso dei cookies. Maggiori dettagli possono essere letti nella nostra privacy policy. OK Privacy Policy

Accedi con

oppure
Ti saranno inviate le istruzioni per recuperare la password all'indirizzo email fornito
Registrandoti, aderirai alla nostra Privacy Policy
  • Home
  • Ricette
  • Sformatini di Funghi e Castagne con Fonduta al Gorgonzola

Sformatini di Funghi e Castagne con Fonduta al Gorgonzola

Gli sformatini di funghi e castagne con fonduta al gorgonzola sono un eleborato e sfizioso antipasto

Sformatini di Funghi e Castagne con Fonduta al Gorgonzola

Gli sformatini di funghi e castagne con fonduta al gorgonzola sono perfetti per un antipasto saporito e autunnale

Ingredienti

Presentazione

Condividi

Sformatini di funghi e castagne con fonduta al gorgonzola: uno sfizioso antipasto

L’autunno può essere triste e malinconico per chi ama il caldo e la bella stagione. Ma è anche vero che ci offre innumerevoli bontà, come i funghi e le dolcissime castagne, ottime da arrostire e gustare il compagnia. Quel che ci vuole è una prelibata ricetta che ci sorprenda e ci faccia sentire coccolati, nelle giornate più grigie e piovose.

Che ne dite di provare gli sfiziosi sformatini di funghi e castagne con fonduta al gorgonzola? Una ricetta elaborata ma dal gusto unico e irresistibile, che verrà apprezzata anche dai più piccoli.

Un tenero peccato di gola da assaporare lentamente per cogliere ogni singola nota di profumo e sapore. Ogni piccolo sformato si compone di funghi secchi e freschi miscelati insieme a una cremosa besciamella, e successivamente cotti al vapore negli stampini. Un trionfo di bontà, incoronato con la saporita gorgonzola e un raffinato ciuffo di prezzemolo.

  • 50 min
  • 4 Porzioni
  • Facile
  • Multipla

Procedimento

Passo 1
Segna come Completato

Mettete in ammollo i porcini secchi in acqua tiepida per almeno 10 minuti. In una casseruola versate il latte, mettete sul fuoco e portate a bollore; unite i porcini secchi, ben strizzati e poi tritati finemente al coltello.

Passo 2
Segna come Completato

In una casseruola fate fondere 50 g di burro, unite la farina e fate tostare, mescolando con un frusta per evitare la formazione di grumi. Versate a filo il latte caldo, profumate con una grattugiata di noce moscata e fate cuocere, sempre mescolando, fino a ottenere una besciamella densa e omogenea.

Passo 3
Segna come Completato

Pulite i porcini freschi e tagliateli a fettine; fateli trifolare in una padella con un filo di olio, l’aglio e il prezzemolo tritato. Regolate di sale e pepate. Incorporate alla besciamella i porcini, le castagne, spezzettate, e l’uovo, e amalgamate.

Passo 4
Segna come Completato

Imburrate quattro cocotte in ceramica e spolverizzatele con il pangrattato. Distribuite il composto nelle cocotte e fate cuocere in forno a bagnomaria a 160 °C per circa 25 minuti. Trascorso il tempo, sfornate e lasciate riposare per 5 minuti.

Passo 5
Segna come Completato

Intanto, raccogliete il gorgonzola in un pentolino, aggiungete la panna e fate fondere a fuoco dolce. Al termine, sformate gli sformatini e serviteli nei piatti individuali, nappati con la fonduta di gorgonzola.

104 Visualizzazioni
104 Visualizzazioni
  • 50 min
  • 4 Porzioni
  • Facile
  • Multipla

Condividi sui tuoi canali social:

Oppure copia e condividi questo url
Tartellette di Polenta con Baccalà Affumicato e Lardo di Colonnata
precedente
Tartellette di Polenta con Baccalà Affumicato e Lardo di Colonnata
Trota Affumicata con Crema di Topinambur
seguente
Trota Affumicata con Crema di Topinambur