alice lifestyle leonardo marcopolo

I religieuse sono dei dolcetti di origine francese la cui base è la stessa dei bignè, ovvero la cosiddetta pasta choux (o pate à bombe).
Si realizzando preparando due bignè sovrapposti, uno grande e uno più piccolo, da farcire poi con i ripieno più si desidera.
Come con i bignè, anche per i religieuse ci si può davvero sbizzarrire in quanto a creme per la farcitura e a glasse per la decorazione. Non c’è davvero limite alla fantasia e le varietà sono davvero infinite, da quelli alla crema, al cioccolato, caffè, pistacchio, fino ai più ricercati alla violetta e alla rosa.
Una volta ricoperti con la glassa reale colorata, si sovrappongono i due bignè e si procede con la decorazione finale.

Ricetta dei religieuse classici

I classici religieuse francesi, con l’inconfondibile forma ottenuta sovrapponendo due bignè

Come si preparano i religieuse? – Gli ingredienti

Vi proponiamo qui la ricetta dei religieuse alla crema di pistacchio.
Per la pasta choux ci serviranno:
120 g di farina 00
10 cl di latte intero
10 cl di acqua
10 g di zucchero semolato
80 g di burro leggermente salato
4 uova
Per la crema al pistacchio:
250 g di latte intero
50 g di tuorli
75 g di zucchero semolato
40 g di maizena
2 cucchiai di pasta di pistacchio
Per la decorazione:
200 g di fondente di zucchero bianco
100 g di glassa reale bianca
colorante alimentare verde

Come si preparano i religieuse? – Il procedimento

Per la crema al pistacchio: lavorate con una frusta lo zucchero e i tuorli e aggiungete la maizena. Mettete il latte sul fuoco e, quando sarà piuttosto caldo, versatelo sui tuorli, amalgamando bene.
Trasferite la crema in un tegame e fatela bollire dolcemente per 3-4 minuti, o fino a quando si sarà ben addensata. Unite la pasta di pistacchio e mescolate.
Spegnete e tenete da parte.

Setacciate la farina. In una casseruola portate a ebollizione il latte, l’acqua, lo zucchero e il burro. Togliete dal fuoco e incorporate la farina setacciata al liquido, mescolando energicamente per rendere l’impasto omogeneo.
Ponete nuovamente la casseruola sul fuoco e lasciate addensare per 1 minuto. Trasferite nel vaso della planetaria e aggiungete le uova, uno alla volta. Mettete il composto nel sac à poche e con questo realizzate dei piccoli bignè.
Infornate e fate cuocere a 180 °C per 10 minuti e proseguite la cottura per altri 30 minuti con il forno leggermente socchiuso in modo da far uscire il vapore. Sfornate e lasciate raffreddare.
Farcite i bignè con la crema al pistacchio e decorate con il fondente di zucchero.

Qui sotto potete seguire il video (tratto dal programma TV Dolce & Salato) nel quale la pasticcera e cake designer Valentina Gigli prepara insieme a Ivan Bacchi

Religieuse classici ultima modifica: 2015-02-01T15:56:21+00:00 da