alice lifestyle leonardo marcopolo

La pastella per friggere le verdure, ma anche il pesce e la carne, è un’importante elemento di base della cucina italiana e non solo…

Ingredienti per 1 kg di pastella:

  • 600 gr farina
  • 1 bicchierino olio di semi
  • 1 cucchiaino sale fino
  • 25 gr lievito di birra
  • 3 albumi
  • acqua q.b.

Preparazione: impastare ed unire l’albume montato a neve molto delicatamente. Lasciar lievitare per 1 ora.

Come fare la pastella: consigli e accorgimenti

foto verdure fritte

verdure fritte in pastella

Acqua, sale, olio extra-vergine di oliva, farina… pesati a gusti e non tanto a regola. È cosi’ che si fa la pastella casalinga, aggiustando qui e li’ ora la farina ora l’acqua fino a creare un composto omogeneo e avvolgente.  

Per conferire ancora maggiore sofficità alla nostra pastella, si può aggiungere chiara d’uovo montata a neve e lasciar riposare la pastella in frigorifero fino a quando la utilizziamo. Dopo aver preparato le nostre verdure, le immergiamo nella pastella fredda e poi nell’olio caldo a 170° gradi. In pochi minuti abbiamo il nostro fritto pastellato.

La pastella, un metodo di frittura gustoso e versatile, è un composto semiliquido indicato per friggere verdure e altri alimenti. Sono diverse le pastelle che possiamo preparare per la frittura.

Una dimostrazione pratica in video su questo metodo di cottura, ci viene offerta dallo chef della cucina di base, Mario Bacherini, in questa tempura mista di pesce e verdure.

Le ricette di Alice con la pastella

Fichi fritti in pastella
Tempura di gamberioni e avocado
Filetti di baccalà pastellati con zucchine
Verdure in pastella con salsa di avocado
Broccoli in pastella

Pastella per la frittura ultima modifica: 2012-02-06T14:52:49+00:00 da