alice lifestyle leonardo marcopolo

Limone di Sorrento IGP – Caratteristiche e proprietà

Attenzionato da slow food già dal 1998, il limone di Sorrento è senza dubbio da annoverare tra le grandi eccellenze del territorio italiano, tanto che nel 2001 ha ricevuto dalla Comunità Europea l’Indicazione Geografica Protetta.
L’etichetta IGP certifica la qualità di un prodotto e la sua rispondenza a determinate caratteristiche, strettamente legate al territorio d’origine e alle tecniche di coltivazione regolate da un rigido disciplinare.

Il limone di Sorrento (femminiello sorrentino) è anche detto, per via della sua forma particolare, “ovale di Sorrento e si caratterizza, oltre che per la forma, per le dimensioni importanti del frutto: ogni limone non pesa meno di 85 grammi.

Profumatissimo per via della grande concentrazione di oli essenziali, il limone di Sorrento tinge con il suo brillante color giallo oro gran parte del territorio della penisola sorrentina, essendo coltivato (nei comuni di Massa Lubrense, Meta, Piano di Sorrento, Sant’Agnello, Sorrento, Vico Equense, oltre che nei comuni di Capri ed Anacapri nell’isola di Capri.
La polpa del limone di Sorrento è molto succulenta e il suo succo ed è ricchissimo di vitamina C e sali minerali.

Limoni di Sorrento

Dal 2001 il limone di Sorrento ha ricevuto l’importante riconoscimento di Indicazione Geografica Protetta (IGP)

Limone di Sorrento IGP – Come si coltiva?

Se avete visitato la zona della penisola salentina mesi più freddi dell’anno, vi sarà certamente capitato di vedere le limonaie del circondario coperte con delle stuoie di paglia che nasconodo alla vista il colore giallo dei frutti, ma sono essenziali per proteggerne la coltura, che dipende molto dai fattori climatici, in particolar modo dal freddo e dal vento.

Per questo motivo, le piante di limoni vengono protette con delle stuoie di paglia che tese e fissate sopra le chiome degli alberi.
Perché il limone di Sorrento possa mantenere il suo marchio di eccellenza, le aziende produttrici sono sottoposte ad attenti controlli periodici volti a certificare che la coltivazione avvenga nel rispetto delle regole dettate dal disciplinare, a tutela del consumatore.

La delizia al limone si prepara con i limoni della costiera amalfitana o della penisola sorrentina

La delizia al limone, ricetta tipica della costiera amalfitana e della penisola sorrentina

Limone di Sorrento IGP – Prodotti e ricette

Diventato un vero e proprio simbolo della penisola sorrentina, il limone di Sorrento IGP è sovrano incontrastato anche della cucina locale e sono diverse le specialità che lo vedono protagonista: dagli spaghetti al limone al classico limoncello a tutta una serie di dolci come la famosa delizia al limone, le marmellate fino a condimenti come l’olio d’oliva aromatizzato al limone ecc.
Scopri come fare in casa il limoncello con il limone di Sorrento IGP (ricetta di Imma Gargiulo)

Per saperne di più visita il sito www.limonedisorrentoigp.it

Il limone di Sorrento IGP ultima modifica: 2015-02-19T15:13:03+00:00 da