alice lifestyle leonardo marcopolo

Ecco il semplice procedimento per preparare in casa i biscotti all’anice e datteri presentati dallo chef Fabio Campoli all’interno del programma Expo è servito.
Anice e datteri sono due ingredienti che si sposano alla perfezione e sono in grado di regalarci sapori e profumi inebrianti.
Lo chef Fabio Campoli ha voluto proporci questo binomio con la sua ricetta dei biscotti all’anice e datteri

Ricordate, prima di iniziare con la preparazione vera e propria dei biscotti, di mettere a bagno per un paio d’ore i datteri denocciolati.
In questo modo la frutta secca riacquisterà parte dell’acqua persa nella fase di essiccazione.

Una volta che i datteri avranno ripreso idratazione, procedete con la ricetta. Sistemate in un robot da cucina, due uova, il burro, l’anice e i datteri o, in alternativa, se preferite potete usare un altro tipo di frutta disidratata (ad esempio le albicocche).

Frullate fino a creare un composto omogeneo e procedete unendo la farina 00 e il lievito per dolci. Ora non vi resta che impastare il tutto e lasciar riposare per una mezz’oretta in frigo. Una volta pronto l’impasto, dovrete creare i vostri biscotti. Naturalmente a forma di dattero e ripieni con le mandorle e i pinoli Mocerino. Insomma, una ricetta assolutamente da provare.

Per facilitarvi il lavoro, vi abbiamo ricapitolato tutti gli ingredienti che vi occorrono per i biscotti all’anice e datteri di Fabio Campoli.

Ingredienti dei biscotti all’anice e datteri

  • Farina 00: 400 g
  • Uova: 2
  • Burro: 200 g
  • Datteri denocciolati: 200 g
  • Mandorle: 50 g
  • Pinoli: 50 g
  • Lievito per dolci: 1/2 bustina
  • anice q.b.
  • Sale: un pizzico
Come fare i biscotti all’anice e datteri ultima modifica: 2015-06-23T09:12:19+00:00 da