alice lifestyle leonardo marcopolo

Come decorare la tavola di Pasqua

Difficile immaginare qualcosa di diverso dall’uovo di Pasqua classico, quello, diciamo, “tutto d’un pezzo”… invece, l’idea nuova c’è e rapisce a prima vista! Certo, un po’ di fantasia è d’obbligo, ma molto fa quanto offre il segmento dolciario dedicato alla decorazione: stampi, accessori e tecniche semplicissime per inventarsi golosità sempre nuove con cui allietare le tavole e i buffet della festa.

L’idea è di comporre il classico uovo con dischi di cioccolata bianca, fondente, al latte, oppure di frolla al cacao o variamente aromatizzata. Una volta composto, per colorarlo e guarnirlo, non resta che lasciar sbizzarrire la fantasia e il gusto: un vero e proprio… uovo di Colombo!

Un tocco di classe impareggiabile? Ornate con gli stessi decori (facilmente realizzabili con stampini e formine per pasta di zucchero) i legatovaglioli, fatti d’un semplice nastro di raso di colori pastello.

Tavola di Pasqua: come realizzare l’uovo centrotavola


– Ottenete dei dischi di cioccolata o di pasta frolla riempiendo degli stampi di silicone dell’impasto scelto, livellandoli e infornandoli.

– Le cialde, che possono essere rivestite di pasta di zucchero, glasse, o ornate a piacere con glitter alimentari, zuccherini e quant’altro, vanno poi montate sull’asse di un supporto costituito da una base con un’asticella inserita perpendicolarmente (simili a piccoli porta-rotoli).

– Seguendo una progressione che va dai dischi più piccoli ai più grandi e poi di nuovo a degradare – in sovrapposizione, oppure inframezzando ornamenti tra l’uno e l’altro – l’uovo prende forma.

– Una volta composto, ornarnatelo a piacere con la pasta di zucchero.

Guarda nella photogallery tutti i passaggi per la realizzazione delle uova centrotavola di Pasqua

Tavola di Pasqua: come realizzare i portatovaglioli


Per i legatovaglioli personalizzati impiegate gli stessi decori delle uova, realizzati con stampini e formine per pasta di zucchero, e applicateli con un punto di colla a caldo sul fiocco di un nastro di raso, legato intorno alla salvietta.

I centrotavola di Pasqua ultima modifica: 2013-09-30T10:57:06+00:00 da