Category Archives: Primi piatti

Scialatielli al Peperone Guanciale e Pistacchi

Gli scialatielli al peperone e guanciale sono il primo piatto perfetto per fare un figurone a tavola.

La pasta, meglio ancora se fresca, è uno di quei piatti imprescindibili dalla cultura gastronomica italiana. Una delle eccellenze partenopee per eccellenza, gli scialatielli sono un formato di pasta che caratterizza la cucina del centro Italia, in particolare della Campania.

È un tipo di pasta tipico della costiera amalfitana, creato nel 1978 dallo chef Enrico Cosentino, che ha dato il nome agli scialatielli attingendo proprio da due parole napoletane: “scialare” (godere) e “tiella” (padella).

Dalla forma rettangolare e più corta rispetto ai comuni spaghetti, gli scialatielli sono ideali da condire con un sugo ricco, come il ragù di carne o ai funghi porcini. Questo perché, essendo più larghi degli spaghetti, hanno la capacità di trattenere meglio il condimento. Ma sono squisiti anche con un semplice sugo di pomodoro, basilico e parmigiano.

In questo appuntamento con Alice Club, vi proponiamo gli scialatielli al peperone con guanciale e pistacchi. Una ricetta semplice da realizzare e dal gusto indimenticabile.

La video ricetta è stata realizzata in collaborazione con Lucart Tutto Pannocarta, il pratico aiuto in cucina, dalla pulizia alla realizzazione completa del piatto.

 

Fonduta di Formaggio con Cipolle Fondenti

Quando si dice un piatto ricco di montagna: fonduta di formaggio con cipolle fondenti.

È il piatto che tutti vorrebbero gustare dopo una discesa dalle piste da sci; ma anche per concludere in bellezza una fredda giornata d’inverno. Insomma, la fonduta di formaggio con cipolle fondenti è un vero capolavoro della cucina internazionale. Pare, infatti, che sia un piatto originario della Svizzera, diffuso in seguito anche in Italia (Valle d’Aosta e Piemonte) e Francia.

La fonduta viene solitamente preparata con un formaggio a pasta dura, fuso in pentola e ad una specifica temperatura. Proprio per questo, quando si prepara a casa, si deve prestare molta attenzione alla cottura. Il rischio e l’errore comune in cui molti incappano è proprio quello di far bruciare il formaggio per averlo portato ad una temperatura troppo elevata.

Un rischio che non corre il nostro chef Mattia Poggi che, per cuocere la fonduta ha scelto di utilizzare il Moulinex Cuisine Companion, il robot da cucina con 6 programmi automatici, tra cui quello specifico per preparare una fantastica fonduta.

Non ci credete? Guardate un po’ qui…

 

Tortelli di Patate al Sugo

I tortelli sono un piatto che di solito associamo alla cucina romagnola. Ma in ogni regione e in ogni famiglia è possibile trovare creative varianti dei tortelli. In questo appuntamento con Casa Alice Insieme vi presentiamo i tortelli di patate al sugo.

Un piatto prelibato da preparare in vista delle esigenze più diverse, da un pranzo in famiglia ad una cena all’insegna della tradizione. Ed è proprio in occasione di una cena informale che i tortelli di patate al sugo sono il primo ideale da offrire agli amici.

E se volete rendere tutto perfetto, in attesa di gustare i tortelli, spizzicate con un Happy Mix (Garbo) di frittini vari come supplì, olive all’ascolana, arancini di riso e crocchette di patate.

Guardiamo come organizzare il tutto…

 

Minestra di Cicoria in Brodo di Carne

Non c’è niente di più indicato, nelle fredde sere invernali, di una minestra calda e gustosa.

A Casa Alice Insieme vi mostriamo come preparare una minestra di cicoria in brodo di carne, un piatto prelibato e nutriente. La minestra di cicoria, infatti, è ricca di vitamine e proteine fornite sia dalla cicoria che dalla carne; ma anche dall’uovo e dal formaggio stagionato.

Un piatto che possiamo definire a tutti gli effetti completo. Ma per arricchirlo ulteriormente, la nostra Franca lo accompagna con degli squisiti fiori di zucca pastellati (Garbo), pronti in pochi minuti.

Il risultato sarà ottimo!

 

Risotto Topinambur Funghi e Lamponi

Non c’è piatto più gradito in autunno del risotto. In particolare il risotto con i funghi. Ma per assaporare al meglio i profumi e i sapori autunnali, proviamo ad arricchire il nostro risotto ai funghi con ingredienti dal gusto deciso. Un esempio? I lamponi, un frutto dal colore rosso e dal sapore dolce-acidulo che si abbina molto bene ai funghi.

A dare quel tocco di originalità al piatto è il topinambur. Detto anche “rapa tedesca” o “girasole del Canada”, il topinambur è un tubero dagli alti valori nutrizionali e a basso contenuto calorico. È ideale, ad esempio, per l’alimentazione dei diabetici proprio perché ha un indice glicemico inferiore a quello delle patate.

Ricco di fibre, antiossidanti, sali minerali e vitamine, il topinambur è un ingrediente utilizzato in cucina per varie ricette. È ideale, infatti, per preparare delle ottime creme e salse, perfette per condire primi e secondi piatti.

Vediamo come viene impiegato nella seguente ricetta…

La video ricetta è stata realizzata in collaborazione con Lucart Tutto Pannocarta, il pratico aiuto in cucina, dalla pulizia alla realizzazione completa del piatto.

 

Tagliatelle al Pesto di Menta e Gamberoni

Le tagliatelle sono una delle specialità tipicamente italiane conosciute ormai in tutto il mondo. Ma solo noi italiani, che conosciamo molto bene questa prelibatezza, possiamo permetterci di dare sfogo alla nostra creatività culinaria per valorizzarle al meglio con i sughi e i condimenti più vari.

La tradizione, che associa l’origine delle tagliatelle alla città di Bologna, vuole che siano condite con il classico ragù alla bolognese. Ma è solamente questione di gusti, perché in diverse altre regioni come Lazio, Marche o Veneto, le tagliatelle sono servite con altri condimenti quali funghi, burro e salvia o addirittura con un semplice pomodoro fresco.

In questo appuntamento con Casa Alice Insieme, lo chef Leonardo Tritto ci prepara delle fantastiche tagliatelle al pesto di menta e gamberoni. Un piatto dalla semplicità unica e dai sapori genuini. A conferire freschezza e sapore al piatto, oltre ai gamberoni appena scottati, è certamente il pesto, preparato con menta, parmigiano, pecorino e olio nuovo non filtrato (Fontanara), fresco di spremitura, che conferisce alla ricetta un piacevole senso di piccantezza.

Portiamo in tavola un piatto originale e di qualità, e guardiamo come prepara le tagliatelle al pesto di menta e gamberoni il nostro ospite.

 

Polenta e Salsiccia

Una ricetta classica ma intramontabile: polenta e salsiccia.

La polenta, uno dei comfort food della nostra tradizione gastronomica, è un piatto che almeno una volta, durante la stagione invernale, dobbiamo cucinare. Ingrediente base per preparare la polenta è la farina di mais, anche se le varianti non sono poche. In alcuni casi, infatti, è possibile usare la farina gialla integrale macinata a pietra. È questione di tradizioni regionali e soprattutto di gusti.

Ma il segreto per una polenta ad hoc è sicuramente il sugo o il condimento. Che sia con i funghi o con il ragù, la vera polenta è con la salsiccia. Ed è proprio la ricetta che vi proponiamo nel seguente video, polenta e salsiccia.

Unico inconveniente per portare in tavola uno squisito piatto di polenta è il tempo di preparazione e cottura. Lo chef Mattia Poggi per guadagnare minuti preziosi, utilizza Moulinex Cuisine Companion, il robot da cucina che permette di cuocere e cucinare secondo moltissime funzioni differenti.

Spostiamoci in cucina e seguiamo lo chef Mattia Poggi nella preparazione della ricetta.

 

Tagliatelle Biologiche ai Funghi Porri e Lamponi

Non c’è niente di  meglio di un piatto di pasta per spezzare la giornata con un pranzo pratico e sfizioso. Lo chef Marco Valletta ci propone una ricetta che fa proprio al caso nostro: le tagliatelle biologiche ai funghi porri e lamponi.

Un piatto dalla preparazione molto semplice, ma che custodisce un mix di sapori decisamente da provare. A creare un’armonia di gusti chiari e definiti è il condimento, che ben si adatta alla stagione autunnale. Funghi, porri e lamponi sono gli ingredienti che arricchiscono una pasta speciale. La pasta che vi proponiamo, nonché ingrediente base del piatto, è una pasta all’uovo e semola di grano duro. Nel caso specifico, parliamo delle tagliatelle larghe (Andalini).

La pasta all’uovo che chef Valletta utilizza per la sua ricetta è una pasta prodotta seguendo i migliori metodi biologici. Tecniche che rispettano sia l’ambiente che l’integrità dei valori organolettici e nutritivi. Una pasta che ricorda la tradizione, e che risponde all’esigenza degli amanti della cucina tradizionale di riassaporare la genuinità dei sapori di un tempo.

Ma vediamo subito come preparare le tagliatelle biologiche ai funghi porri e lamponi

 

Risotto alla Faraona Castagne e Riduzione di Vino

Il risotto, uno dei primi piatti che caratterizzano la cucina italiana. Le versioni e le ricette del risotto sono moltissime e definiscono alcuni tratti peculiari della cucina di ogni regione. In questo appuntamento con Alice Club vi proponiamo il risotto alla faraona castagne e riduzione di vino.

Un piatto dal gusto ricco e dai profumi decisamente autunnali. La carne faraona conferisce corposità ad un piatto da veri chef. Oltre ad essere un secondo di carne tra i più particolari, la faraona è anche perfetta per preparare un ragù bianco o per accompagnare risotti. Ad esaltare il sapore della faraona sono le castagne, protagoniste d’autunno; ma anche la riduzione di vino, salsa quest’ultima molto usata nei risotti.

Per la preparazione del piatto lo chef ha utilizzato il riso Carnaroli, una qualità di riso perfetta per questa tipologia di ricette. Il motivo? Semplice. il riso Carnaroli è in grado di mantenere l’amido di cottura, permettendo ai chicchi di legarsi tra loro fino a creare un composto cremoso.

Ma guardiamo subito come preparare il risotto alla faraona castagne e riduzione di vino.

La video ricetta è stata realizzata in collaborazione con Lucart Tutto Pannocarta, il pratico aiuto in cucina, dalla pulizia alla realizzazione completa del piatto.

 

 

Vellutata Veloce di Ceci

Per scaldare le serate più fredde non c’è niente di meglio di una zuppa calda. Meglio ancora una vellutata. Per questo abbiamo deciso di proporvi una squisita vellutata veloce di ceci, accompagnata da crostini di pane nero.

La cremosità dei ceci frullati si bilancia alla perfezione con la croccantezza dei crostini, dando vita ad un piatto semplice ma raffinato. Da non sottovalutare neanche l’apporto nutrizionale che la vellutata di ceci può offrire. I ceci, infatti, sono una delle migliori fonti proteiche che la natura ci mette a disposizione. Non sono solamente ricchi di proteine, ma anche una fonte importante di vitamina A e vitamine del gruppo B, e di sali minerali come calcio, ferro, potassio e fosforo.

I ceci sono consigliati, inoltre, per garantire la salute delle nostre ossa e per abbassare il livello di colesterolo, poiché contengono un’elevata quantità di fibre e potassio. Insomma, un consumo di ceci, meglio ancora se presentati a mo’ di squisita vellutata, è decisamente consigliato.

Senza perdere altro tempo, mettiamoci subito ai fornelli e prepariamo la nostra vellutata veloce di ceci.

La video ricetta è stata realizzata in collaborazione con Lucart Tutto Pannocarta, il pratico aiuto in cucina, dalla pulizia alla realizzazione completa del piatto.